Ozzy, Slash, Dave Grohl e gli altri rocker ricordano Lemmy al suo funerale

Pubblicato il da prettyvacant

Ozzy, Slash, Dave Grohl e gli altri rocker ricordano Lemmy al suo funerale

La commemorazione dura circa due ore, ma ne vale sicuramente la pena. In alto i calici per il leggendario frontman dei Motorhead

http://www.rollingstone.it/musica/news-musica/ozzy-slash-dave-grohl-rocker-lemmy-funerale/2016-01-10/

Alcune tra le più leggendarie rockstar del mondo si sono raccolte per pagare l’ultimo tributo al frontman dei Motörhead durante una lunga commemorazione a Los Angeles. Non potevano mancare Ozzy Osbourne e famiglia, Slash, Dave Grohl, Gene Simmons, Robert Trujillo e Lars Ulrich dei Metallica e Rob Halford in prima linea.

Lemmy ci ha lasciati il 28 dicembre scorso dopo una breve battaglia contro il cancro, aveva 70 anni. Abbiamo seguito il live streaming della cerimonia concesso dalla band attraverso il loro canale Youtube ufficiale ed è ancora possibile fare una donazione in nome di Lemmy all’associazione di Ronnie James Dio per la lotta contro il cancro: Ronnie James Dio Stand Up And Shout Cancer Fund.

A collegarsi al live streaming oltre 250.000 utenze, quindi chissà quante persone hanno seguito la cerimonia in onore del leggendario frontman dei Motorhead e chissà quanti litri di Jack saranno stati versati per lui la scorsa notte considerando che locali storici come il Whisky a Go Go, il Roxy Theater ed il Rainbow hanno accolto centinaia di fan statunitensi. Pare anche che la petizioneper sostituire il nome di Lemmy al classico “Jack & Cola” abbia già raccolto più di 38.000 consensi, ma questa è un’altra storia.

La cerimonia ufficiale al è stata aperta dai ringraziamenti di Todd Singerman, manager dei Motörhead, che ha introdotto il ricordo del figlio Paul Inder nei confronti del “guerriero da palco”, deciso a sfidare i limiti imposti dal proprio fisico fino all’ultimo concerto. E all’ultimo drink.

Poi uno dopo l’altro i rocker hanno ricordato Lemmy prima di brindare alla sua, Mikkey Dee ha raccomandato a tutti di non piangere alzando il bicchiere. Dave Grohl ad esempio ha ricordato il suo primo incontro con la leggenda e ha citato alcuni versi dalla celebre canzone Precious Lord, Take My Hand.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post