Sindrome Del Dolore-Specchi (recensione)

Pubblicato il da prettyvacant

 

Uscito autoprodotto nel 2012, e reso immediatamente disponibile per il downloading gratuito, questo "Specchi" dei Sindrome Del Dolore è un album molto interessante. Sette brani di gothic rock italiano di ottima fattura (ascoltare "Frammenti", "Mi devasta il tempo, o no?",o la lugubre "Ombre"), che a volte sconfinano nel punk e nel metal ("Legato", "Specchi", "Cuori e Sangue"), e a volte strizzano l'occhio alla formula ballad ("E' solo un po'"). Un album che merita sicuramente un ascolto e una visibilità maggiore, perchè questi ragazzi, seppur lontanissimi dalle mode imperanti, scrivono e suonano bene. Questo è un album di buone canzoni, a volte buonissime. I Sindrome Del Dolore sanno giocare con la melodia, restano in testa ma senza confezionare mai motivetti banali. Anche "Mi devasta il tempo, o no?", che vi entrerà in testa e non ne uscirà più, è un brano tutt'altro che banale. I testi sono maturi, profondi, poetici, spesso tetri, ma tutt'altro che scontati. La musica è un gothic rock elegante, tra melodia e impatto, a volte oscuro, ma mai davvero claustrofobico. Dategli un ascolto. Non ve ne pentirete.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

Fabrizio 12/17/2016 21:31

Io presi "Maschere" e praticamente lo consumai per quanto l'ho ascoltato, mentre "Specchi" mi era sfuggito. L'ho scaricato da poco e devo dire che in questi giorni sto praticamente sentendo solo quest'album. Pezzi come mi devasta il tempo o no? ti prendono subito, ma sono un po' tutte belle

anarchynow 09/03/2016 13:54

Io ho maschere originale e gli altri scaricati. Sono un gruppo incredibile con testi bellissimi. A parte i Sindrome del dolore pochi fanno testi così cupi e poetici nel rock italiano, giusto nerorgasmo e cripple bastards. Poi se li contatti sono gentilissimi a me spedirono l'album gratis a casa

Sergio 01/16/2016 16:20

una band che ha raccolto pochissimo rispetto al suo valore....ma si sa in Italia preferiamo le band tutte uguali. Anche "Maschere" (che mi fu spedito gratis) era un bell'album

Exploited 01/13/2016 12:03

grandi Sindrome! Sempre grande musica!
Anarchy will beat (A)