Sindrome del Dolore e Rich Gulag: "Alone as the day go by" (nuovo brano)

Pubblicato il da Nacho Disharge

I Sindrome del Dolore, band italiana che propone del rock gotico venato di punk e metal, ci segnalano l'uscita su Youtube di questo brano inedito che li vede collaborare con Rich Gulag (poliedrico cantante e chitarrista anarcho-punk inglese) per un brano che colpisce al primo ascolto.

 

 

Su suoni elettropunk di altissima qualità (basta fare un giro nel canale youtube della one-man band inglese per accorgersi che il livello è molto alto) si staglia rabbiosa la voce di Jim Wilde (cantante e chitarrista dei Sindrome del Dolore, qui alle prese con il cantato "italiano"), accompagnato dalla voce di Rich ai cori. A Gm (basso e all'occorrenza seconda voce dei Sindrome) è riservata la seconda strofa, in inglese. Il brano (che sarebbe riduttivo definire usando un solo genere di riferimento) colpisce e trascina l'ascoltatore in 3 minuti e mezzo di invettive e riflessioni anarchiche sul potere (ogni tanto fa capolino anche la voce di Gian Maria Volontè nel ruolo dello storico commissario di "Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto), unite ad un'elettronica ritmata ed oscura che non vi lascerà indifferenti.

Altra collaborazione internazionale per i Sindrome del Dolore, che dopo aver realizzato un brano con Daniel T. Payne (cantante punk e creatore del Dsm Global Collective, una sorta di internazionale anarco-punk), ed aver realizzato un brano con lo stesso Rich Gulag, stavolta saranno ospiti sul nono album dell'artista inglese. "Alone as the day go by" sarà presente infatti sul prossimo album della one-man band britannica, in uscita tra circa un mese. 

 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post