Sindrome del Dolore, un "Dissidio" metallico per la band sannita

Pubblicato il da Pretty vacant

I Sindrome del Dolore nascono alcuni a Benevento, città del profondo Sud italiano, terra affascinante di streghe e leggende popolari, ma anche provincia cronica capace di generare frustrazione, prospettive limitate, conformismo. I Nostri da buoni outsider non appartengono a nessuna scena musicale, anche se la loro proposta, immortalata in alcuni album ("Maschere", "Specchi", "Labirinti", "Gioie semplici") , attinge a piene mani dal metal più sporco e bastardo, dal punk rock e da certo sound indie/alternative, soprattutto per la componente melodica, assolutamente presente nella musica dei Sindrome. "Dissidio" è tutto questo e anche di più, se pensiamo che la band condisce la propria musica con liriche irriverenti, provocatorie, anarchiche e iconoclaste. Se il rock è morto allora i Sindrome del Dolore ne rievocano lo spirito più puro per farlo tornare a ruggire e ad incutere timore. 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post